Microfilosofia del cinema PDF

Collegiomercanzia.it Microfilosofia del cinema Image
DESCRIZIONE
Siamo lieti di presentare il libro di Microfilosofia del cinema, scritto da Paolo Bertetto. Scaricate il libro di Microfilosofia del cinema in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su collegiomercanzia.it.

Nel cinema, Deleuze rivendica la centralità della dimensione intellettuale. "I concetti sono immagini - dice -. Sono immagini di pensiero". Il cinema dunque non è lontano dal pensiero. Anzi ne è straordinariamente vicino. E se la filosofia è una forza, cioè un sapere concettuale che ci consente di allargare e di approfondire la conoscenza del cinema, il cinema, insieme, affronta i problemi e le figure della filosofia e li declina per immagini. Il cinema e la riflessione sul cinema, cioè, sono un modo per dialogare con la filosofia e proporre idee, concetti che - forse - interessano anche la filosofia. "Microfilosofia del cinema" è quindi un libro che ruota attorno ai concetti creati dalla filosofia, ma anche dal cinema. Anzi è un libro che riflette sulla relazione cinema-filosofia attraverso i concetti. Non è una teoria del cinema intesa in senso tradizionale. È un percorso intellettivo che indaga su un doppio movimento, dal cinema alla filosofia e dalla filosofia al cinema. Considera quindi il cinema non come un terreno che la filosofia può rischiarare, ma come un orizzonte che crea concetti e rielabora idee: e dunque pensa il cinema non come una dimensione subalterna, ma come una macchina che produce anche sul piano della speculazione. Questa idea di cinema è sviluppata attraverso analisi di film e di autori importanti della storia del cinema, da Bunuel a Fellini, da Godard a Wenders, da Lang a Hitchcock, dall'espressionismo ad Antonioni sino alla ricerca contemporanea di Lynch...

INFORMAZIONE

DATA: 2014

AUTORE: Paolo Bertetto

NOME DEL FILE: Microfilosofia del cinema.pdf

DIMENSIONE: 2,54 MB

ISBN: 9788831717441

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Facoltà di Lettere e Filosofia | Il Futuro è passato qui
Microfilosofia del cinema di Paolo Bertetto (Marsilio, Venezia, 2014) si muove sui medesimi binari ponendo in evidenza, nello specifico, le modalità attraverso cui il cinema produce concetti. È una strada tortuosa che riguarda, anzitutto, la presa di coscienza rispetto all'intensa relazione che la settima arte intrattiene con il pensiero.
PDF A ciascuno il suo destino? Appunti introduttivi per un ...
Acquista online da un'ampia selezione nel negozio Libri.
LIBRI CORRELATI
I magnifici 20. Un anno in cucina con Marco Bianchi
Catherine Wagner. In Situ: Traces of Morandi. Ediz. italiana e inglese
Yarichin bitch club. Vol. 3
Dall'impuro al peccaminoso. Ipotesi di ricerca sulle origini del contrasto culturale tra Occidente cristianizzato e tradizioni semitiche alla luce della teoria della nascita
Diplomazia e democrazia. Il contributo dell'Italia alla transizione dell'Albania verso la libertà
Il grande libro sonoro. Pj Masks. Ediz. a colori
Storia dell'Emilia Romagna. Vol. 1: Dalle origini al Seicento.
Il potere del cane
Lungo le vie del corallo. Collezione Antonino de Simone. Ediz. illustrata
La questione dell'arte
Dicerie e pettegolezzi. Perché crediamo in quello che ci raccontano
Itinerari archeologici in Terra di Bari
Stella piccina va all'asilo, la scimmietta Arianna e dottor Talpone. Ediz. a colori
Il paradosso della bontà. La strana relazione tra convivenza e violenza nell'evoluzione umana